Charles Wants You! Storie Di Ordinaria Follia

Charles Wants You! Storie Di Ordinaria Follia

“STORIE DI ORDINARIA FOLLIA”
Concorso per artisti e illustratori
_____

Regolamento

1. PERCHE’ CHARLES TI VUOLE OVVERO L’INTENTO DEL CONCORSO
Da sempre Bookowski sostiene il mondo delle autoproduzioni editoriali e artistiche. In vari angoli della libreria ospita libri, illustrazioni, taccuini, shopper, biglietti, cartoline realizzate da artisti spesso locali e non.
Da qui nasce l’idea di questo concorso: inaugurare una linea di autoproduzioni bookowskiane realizzate ad hoc per la libreria, dando vita ad uno spazio fisico dove la sinergia tra la libreria e gli artisti che hanno piacere a creare progetti insieme possa trovare libera espressione.
Lo scambio è reciproco: da parte di Bookowski contribuire a realizzare progetti artistici in cui crede e offrire uno spazio espositivo e di vendita dedicato, curato e ”supportato”; da parte degli artisti dare un contributo alla continua crescita, rinnovamento e metamorfosi di Bookowski (che fermo non sa stare), mettendo a disposizione la propria arte per dar vita ciclicamente a nuove produzioni. Se l’idea funziona, infatti, l’intento è di dar vita a tante edizioni del concorso e rinnovare così sempre l’area delle autoproduzioni con nuovi progetti.

2. OGGETTO E TEMA DEL CONCORSO
Il tema del concorso è stato scelto attraverso un sondaggio sulla pagina facebook di Bookowski: come prima scelta abbiamo giocato in casa e puntato su Charles; visto che a quest’anno cade anche il centenario della sua nascita ci è sembrato bello omaggiarlo così.
“STORIE DI ORDINARIA FOLLIA”: Questo il titolo del libro che diventa anche tema del concorso, interpretabile e re-interpretabile in qualsiasi forma. L’originalità dell’illustrazione e la sua adattabilità al supporto scelto saranno i principale criteri in base ai quali le opere verranno selezionate.
Gli artisti sono invitati a realizzare un’illustrazione utilizzabile per la realizzazione di:
- Una shopper
- Una stampa
- La copertina di un taccuino (in questo caso può trattarsi anche non solo di un’unica illustrazione ma di un progetto di un taccuino completo, comprendente anche retro e eventuali interni).

3. MODALITA’ DI PARTCIPAZIONE
Possono partecipare al concorso artisti italiani e stranieri, senza alcun limite di età.

4. SPECIFICHE TECNICHE
La tecnica di esecuzione è completamente libera. Unica richiesta che sia stampabile e riproducibile digitalmente. La risoluzione dovrà essere di 300 dpi e in formato JPG alla massima qualità.
Ogni artista potrà scegliere di partecipare a una o più sezioni del concorso:
- Sezione A: Realizzazione di un’illustrazione da utilizzare per la realizzazione di una shopper con stampa solo fronte in un solo colore.
- Sezione B: Realizzazione di un’illustrazione da utilizzare per la realizzazione di una stampa in formato A3 o A4.
- Sezione C: Realizzazione di un’immagine da utilizzare per la copertina di un taccuino formato A5 (verticale o orizzontale). Eventualmente può essere fornita anche un’illustrazione per il retro del taccuino e/o aggiunte grafiche/testuali per le pagine interne. Il progetto del taccuino è il più “libero” e aperto.

5. MODALITA’ DI INVIO DELLE OPERE
Le opere andranno inviate via mail all’indirizzo la2884@gmail.com. Ai file andrà aggiunto un file word contenente una breve bio dell'artista e i dati anagrafici e di recapito. Ad ogni invio verrà inviata entro 48 h una conferma di ricevuta. Nel caso non arrivasse la conferma, siete pregati di contattarci telefonicamente al 010/4550673 o rinviare la mail.

6. TERMINI E DURATA
Le opere potranno essere inviate dal 1 Marzo 2020 al 15 Aprile 2020.

7. QUOTA DI PARTECIPAZIONE
La partecipazione è gratuita.

8. SELEZIONE DELLE OPERE E MOSTRA.
Durante il mese di Giugno 2020 verrà allestita (in sede ancora da definirsi) la mostra «STORIE DI ORDINARIA FOLLIA» che ospiterà tutte le opere inviate.
Le opere scelte per la realizzazione di un progetto artistico saranno comunicate sul sito www.bookowski.it e sulla pagina facebook bookowskigenova entro il 10/05/2020.

9. PREMI
Agli artisti vincitori verrà corrisposto un contributo in denaro sotto forma di finanziamento economico per sostenere le spese di produzione del progetto artistico, oltre ad una percentuale sulle vendite del prodotto/i realizzati. L’entità del contributo e della percentuale verranno concordati insieme all’artista in relazione ai costi di produzione e ai prezzi di vendita dei prodotti realizzati.
I prodotti realizzati avranno un’area apposita dedicata di esposizione e vendita all’interno della libreria, e potranno altresì essere esposti e venduti dalla libreria in occasione di mercati esterni a cui la libreria decidesse di partecipare. Su tutte le opere sarà sempre indicato il nome dell’artista.

10. DIRITTI SULL’OPERA
Gli autori, partecipando al concorso, concedono il diritto non esclusivo di riproduzione dell’opera da parte della libreria Bookowski per i soli prodotti e quantitativi concordati insieme all’autore. Non avrà luogo nessun utilizzo dell’opera non previamente concordato con l’autore.
Gli autori, partecipando al concorso, concedono il diritto non esclusivo di pubblicazione delle opere sul sito www.bookowski.it, sulla pagina facebook e instagram di Bookowski, previa indicazione del nominativo dell’autore, e su eventuale materiale promozionale (volantini, affiches, brochures) inerente al concorso e alla mostra “Storie di ordinaria follia”. Gli autori delle opere sono invitati, qualora utilizzassero le opere medesime per altri fini e su altre pubblicazioni, a citare la partecipazione al concorso di Bookowski.