Esperanto - Book Sessions #1

Esperanto - Book Sessions #1

  • Bookowski (Genova - mappa)
  • Eccoci qui a celebrare il nostro quarto anno di vita!!!
    Oltre ai soliti divertimenti e sollazzi, per festeggiare ancora meglio ospiteremo il primo di una lunga serie di concertini live in acustico che ci accompagneranno da Ottobre in poi a cadenza mensile, le "Book Sessions".

    Dalle 21.30 troverete il Esperanto: da un'idea di Luca Falomi, giovane ed eclettico chitarrista e compositore, e dalla sua collaborazione con Riccardo Barbera, contrabbassista e compositore poliedrico e creativo.
    Il nome del progetto è ispirato all'omonima lingua internazionale creata alla fine del 1800 dall'unione di idiomi di origine latina, romanza, germanica, slava e orientale e la creazione di nuovi vocaboli da questi. Esperanto letteralmente significa “speranza”, un tentativo di far dialogare i popoli, cercando di creare comprensione e pace grazie all’uso di una seconda lingua semplice ed espressiva, appartenente a tutta l'umanità e non a un solo popolo. Una lingua che valorizza gli idiomi minori altrimenti destinati all'estinzione.
    Il loro linguaggio è musica strumentale d'autore nella quale, come nella lingua Esperanto, s’incontrano idiomi differenti, dal jazz alla world music passando per la musica sperimentale e quella d'avanguardia. Melodia e improvvisazione trovano il loro spazio all'interno di composizioni che si distanziano dai cliché e sintetizzano nuovi vocaboli sonori e mondi musicali.
    Un itinerario fuori dallo spazio, dal luogo e dal tempo, capace di prendere per mano l'ascoltatore e portarlo a esplorare nuovi mondi e suoni.

    *Il concerto è a offerta libera a cappello per gli artisti. Caldamente incentivata la bevuta o l'acquisto di libri per sostenere Bookowski in questo progetto, che senza il vostro piccolo/grande contributo sarebbe impossibile!

    Passate a festeggiare con noi! Ogni dono è il benvenuto ;-)