Bookowski

Bookowski

LA ISLA
Vorresti vedere ogni volto, entrare chiedendo permesso in ogni casa, interrogare le rughe delle persone più anziane e chiedere ai più giovani mentre vanno a scuola. In strada ogni sguardo è attento a cosa succede, i portoni delle case al primo piano sono aperti e la gente dalle prime ore del mattino fino alla sera si affaccia sui balconi e dai terrazzi. Difficile che la musica ti lasci, tranne forse le prime ore del giorno in cui dai termos su tavoli improvvisati sull'uscio delle case si servono caffè. Le persone hanno un tetto sopra la testa, nessuno è costretto a dormire in strada, nessuno muore in attesa in una corsia d'ospedale e l'università è totalmente gratuita. La luce elettrica arriva ovunque - molti scooter sono elettrici - così come l'acqua corrente. I bambini vanno a scuola e non sono costretti a mendicare per strada. La vita scorre lenta, arrabattandosi per tutto ciò che è un di più, tappullando come si può ciò che il bloqueo non rende comprabile, o facilmente acquistabile, tutto sembra rabberciato ma funzionante e funzionale.
Certo il turismo è un’opportunità ed un rischio, ma se sviluppa aspetti deleteri non è certo per i cubani, ma per le pratiche neo-coloniali di chi viene qui con lo stesso approccio di Colombo e poco dopo degli altri conquistadores. Compro il Granma da chi la mattina lo vende per strada, ed è subito facile abituarsi al fatto che non ci sono pubblicità e quindi impliciti riferimenti sessuali per fini commerciali sfruttando il corpo femminile. Impossibile fare una sintesi che non siano appunti superficiali e frammentari del pullulare della vita di un popolo che ha fatto la rivoluzione, che ha resistito nei periodi più bui e che non sembra proprio intenzionato a divenire un paradiso neo-coloniale per le fauci dell'imperialismo nord-americano ed europeo, rimpiombando a quell'ottimo teatro per romanzi gangsteristici che era la Cuba di Battista, ma in cui covava quel fuoco che ancora arde nei cuori dei cubani.

www.facebook.com/bookowskigenova/photos/gm.16...