L'addio è come un petalo
che si stacca dal suo fiore
o come un cane
che perde il suo padrone.
L'addio può essere brutto
come può essere emozionante.
è come un sasso
lanciato da un bambino
che mentre vola
fa un sorriso
al luogo in cui viveva.
L'addio è una cosa
difficile da affrontare,
anche se qualche volta
ci tira fuori dai guai.

Matteo, dieci anni.
(da Ma dove sono le parole? a cura di C.Livia Candiani con Andrea Cirolla)
Photo Elliott Erwitt

www.facebook.com/bookowskigenova/photos/a.133...