" Appena compare l'uomo che porta con sè qualcosa di primordiale, da non dire: il mondo deve essere accettato così com'è...ma il quale dice: quale sia il mondo io persisto nella mia originarietà, che non intendo cambiare per fare piacere alla gente: nell'istante stesso in cui si sentono queste parole, tutta la vita si trasforma"

Franz Kafka nella lettera a Max Brod

www.facebook.com/bookowskigenova/photos/a.133...